GIORNI E ORARI D'APERTURA:
lunedì - martedì
pranzo (10:00 - 14:45)
mercoledì - sabato
pranzo (10:00 - 14:45)
cena (19:45 - 22:40)
domenica
(solo dicembre)
pranzo (10:00 - 14:45)

Dove siamo - vedi mappa
Dove siamo
(vedi mappa)

piatti tipici

coniglio alla siciliana

  • - 1 coniglio da kg. 1,200 circa
  • - cipolla
  • - sedano
  • - carota
  • - rosmarino
  • - lauro
  • - salvia
  • - vino rosso robusto
  • - aceto di vino
  • - zucchero
  • - gr. 50 pinoli
  • - gr. 30 burro
  • - olio di oliva
  • - sale
  • - pepe in grani

Pulire il coniglio, lavarlo ed asciugarlo.

Dopo averlo tagliato a pezzi disporlo in una terrina.

In un tegame portare ad ebollizione mezzo litro di vino rosso insaporito con una foglia di lauro, due di salvia, un rametto di rosmarino, mezza cipolla, mezzo gambo di sedano, una carota e qualche grano di pepe.

Ritirare la casseruola dal fuoco e quando il preparato sarà  quasi freddo versarlo sul coniglio e lasciandolo marinare per almeno sei ore.

Trascorso questo tempo scolare il tutto.

In una casseruola far appassire, nel burro sciolto con tre cucchiai di olio, una cipolla tritata fine e disporre i pezzi di coniglio. Fare rosolare, aggiungere il sale e qualche cucchiaio di liquido della marinata filtrato. Man mano che il fondo restringe aggiungere altro liquido per tutta la durata della cottura.

A cottura quasi ultimata mescolare in un pentolino tre cucchiaiate di aceto con un cucchiaio di zucchero e far imbiondire a fiamma bassa.

Aggiungere quindi i pinoli e l'uva sultanina ammorbidita in acqua tiepida e strizzata. Mescolare e versate il composto sul coniglio.

Lasciare riposare per qualche minuto, mescolare e servire.

Nota:
questa pagina contiene una ricetta tipica siciliana messe a disposizione dei visitatori del sito, non si tratta di un piatto presente nel menù della trattoria Ferro di Cavallo.
Per ogni esigenza particolare potete contattarci e faremo il possibile per accontentare le vostre richieste.