GIORNI E ORARI D'APERTURA:
lunedì - martedì
pranzo (10:00 - 14:45)
mercoledì - sabato
pranzo (10:00 - 14:45)
cena (19:45 - 22:40)
domenica
(solo dicembre)
pranzo (10:00 - 14:45)

Dove siamo - vedi mappa
Dove siamo
(vedi mappa)

piatti tipici

braciole al sugo alla siciliana

  • - 4 fettine di vitello (gr. 100 circa ciascuna)
  • - 1 uovo medio
  • - 1 uovo medio sodo
  • - gr. 40 di pangrattato o mollica di pane raffermo
  • - gr. 40 di salame
  • - gr. 40 caciocavallo fresco
  • - gr. 30 caciocavallo o pecorino grattugiato
  • - 2 spicchi di aglio
  • - cl. 50 di salsa di pomodoro
  • - 1 ciuffo di prezzemolo
  • - olio extravergine di oliva
  • - sale
  • - pepe

Ricetta per 4 persone.

Versare due cucchiai circa di olio in un tegame e far rosolare gli spicchi d'aglio a fuoco basso. un volta rosolato, togliere l'aglio ed aggiungere la salsa di pomodoro. Lasciare cuocere, mescolando, per qualche minuto dopodiché aggiungere 1/2 litro d'acqua e continuare a cuocere sempre a fuoco basso per una decina di minuti.

Nel frattempo preparare la farcitura delle braciole riponendo in una ciotola il pangrattato, il caciocavallo fresco ed il salame tagliati a cubetti, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, un uovo sbattuto, 2 cucchiai di olio, sale e pepe. Mescolare in modo da avere un impasto uniforme.

Battere adesso le fettine di carne ed ungere uno dei due lati con un poco di olio. Adagiare la farcitura in modo uniforme sul lato unto mettendo al centro una fetta di uovo sodo.
Chiudere la braciola iniziando a piegare verso l'interno i bordi dal lato lungo, dopodiché procedere arrotolando la fettina dall'altro lato. In questo modo si dovrebbe ottenere un involtino che impedisca al ripieno di uscire durante la cottura. Bloccare ogni braciola con uno stuzzicadenti o con dello spago per arrosto.

Scaldare un po' d'olio in una padella e far rosolare uniformemente le braciole a fuoco medio, facendo attenzione che non si attacchino o si brucino.
Una volta pronta, trasferire la carne nel tegame con il sugo e lasciar cuocere a fuoco lento e con il coperchio per altri 30 minuti circa, durante i quali si avrà cura di controllare la cottura e rigirare gli involtini.

Terminata la cottura, impiattare e servire le braciole ancora calde.

Nota:
questa pagina contiene una ricetta tipica siciliana messe a disposizione dei visitatori del sito, non si tratta di un piatto presente nel menù della trattoria Ferro di Cavallo.
Per ogni esigenza particolare potete contattarci e faremo il possibile per accontentare le vostre richieste.