GIORNI E ORARI D'APERTURA:
lunedì - martedì
pranzo (10:00 - 14:45)
mercoledì - sabato
pranzo (10:00 - 14:45)
cena (19:45 - 22:40)
domenica
(solo dicembre)
pranzo (10:00 - 14:45)

Dove siamo - vedi mappa
Dove siamo
(vedi mappa)

piatti tipici

baccalà alla ghiotta

  • - kg. 1 di baccalà ammollato
  • - kg. 1 di patate
  • - gr. 300 di salsa di pomodoro
  • - gr. 150 olive nere denocciolate
  • - gr. 50 capperi sotto sale
  • - olio extravergine di oliva
  • - 2 foglie di alloro
  • - 2 cipolle bianche grosse
  • - sale

Ricetta per 4 persone.

Sciacquare accuratamente il baccalà per poi riporlo in un piatto o in una ciotola ed usarlo in seguito.
Mettere i capperi in un colino e sciacquarli accuratamente sotto l’acqua corrente per dissalarli. Terminata questa operazione, strizzarli leggermente e metterli da parte per dopo.
Lavare e pelare adesso le patate. Taglarle successivamente in piccoli pezzi deponendoli, per il momento, in una ciotola con un po' di sale.
Affettare le cipolle e riscaldare dell'olio in un tegame, meglio se di coccio, munito di coperchio. Adagiarvi quindi le cipolle per farle soffriggere, lasciare quindi rosolare a fuoco basso per qualche minuto.
Versare la salsa di pomodoro nel tegame e lasciar cuocere per un altro paio di minuti.
Adagiare ora i pezzi di baccalà nel tegame ed aggiungere, se necessario, un po' di sale.
A questo punto riversare nel tegame le olive, i capperi e le foglie di alloro e cuocere per una altro paio di minuti.
Aggiungere infine le patate a pezzi e lasciar cuocere, senza mescolare, a coperchio chiuso finché le patate non saranno cotte.
Una volta pronto il baccalà, impiattare e servire caldo.

Nota:
questa pagina contiene una ricetta tipica siciliana messe a disposizione dei visitatori del sito, non si tratta di un piatto presente nel menù della trattoria Ferro di Cavallo.
Per ogni esigenza particolare potete contattarci e faremo il possibile per accontentare le vostre richieste.